si poteva respirare nel pensiero,affermò perentorio: fino all'ultimo respiro, perchè un ultimo respiro c'era sempre, anche nel pensiero

domenica 12 giugno 2011

Meglio che il loro odio tolga la mia vita, 
e non che la morte tardi senza il tuo amore
................................................................
io non sono pilota
ma se tu fossi lontana, quanto
la più deserta spiaggia del più lontano mare,
io mi spingerei là, sopra una nave,
per una merce tanto preziosa.

non riesco a dirvi nulla....non voglio dirvi nulla....
è un momento difficile, e ho paura di lasciarmi andare e raccontare "troppo". non vedo perchè non dovrei parlarvi, aggiornarvi su cosa succede, ma adesso non riesco proprio a confidarmi con niente e nessuno.
non è nulla di grave comunque=)
ho bisogno solo di un po' di riposo, penso.....

baci <3

1 commento:

  1. sfogati con noi, anche se è difficile il periodo.

    RispondiElimina